Enel si spegne: esce dalla Conviction List di Goldman Sachs

(Teleborsa) – Cosa deciderà il nuovo Governo sul piano energetico dell’Italia? Per ora ancora non si sa nulla, si sa solo che il contratto di governo che M5S e Lega presenteranno al Capo dello Stato, Sergio Mattarella, potrebbe contenere maggiori investimenti nelle rinnovabili. Se così fosse i prezzi dell’energia potrebbero arrivare a diminuire fino al 15%

La stima fornita da Goldman Sachs porta la banca d’affari USA a togliere il titolo Enel dalla sua Conviction List (lista dei titoli raccomandati), mantenendo il giudizio buy. Tagliato il prezzo obiettivo da 6,15 a 6,00 euro. 

La notizia non piace agli investitori: a Piazza Affari il titolo Enel sta registrando una flessione dell’1,55% sui valori precedenti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Enel si spegne: esce dalla Conviction List di Goldman Sachs