Enel riconfermata nell’indice FTSE4Good

(Teleborsa) – La sostenibilità è un tema importante per Enel S.p.A., che è stata riconfermata nel prestigioso indice FTSE4Good, che classifica le migliori aziende in base alla loro performance in ambiti quali la lotta al cambiamento climatico, la governance, il rispetto dei diritti umani e l’anticorruzione. La performance delle imprese è valutata in base a una serie di criteri ambientali, sociali e di governance (“ESG”). L’inclusione di Enel è stata confermata in seguito alla revisione dell’indice FTSE4Good nel dicembre 2017. Anche Endesa, la controllata spagnola del Gruppo, è stata ammessa nell’indice.

Oltre a FTSE4Good, Enel è inclusa anche negli altri principali indici di sostenibilità mondiali, tra cui il Dow Jones Sustainability Index World, gli indici Euronext Vigeo Eiris, gli STOXX Global ESG Leaders e l’Indice Carbon Disclosure Leadership.

L’impegno di Enel per la sostenibilità è ulteriormente dimostrato dal crescente interesse dei fondi d’investimento socialmente responsabili. In base agli ultimi dati di giugno 2017, i fondi SRI (Socially Responsible Investor) detengono l’8,4% delle azioni di Enel, in aumento rispetto all’8% registrato a dicembre 2016 e rappresentano l’11% del flottante del Gruppo (10,5% nel dicembre 2016).

Poco mosso il titolo Enel a Piazza Affari: +0,18%. 

Enel riconfermata nell’indice FTSE4Good
Enel riconfermata nell’indice FTSE4Good