Enel punta sulle start-up sostenibili in Africa

(Teleborsa) – Enel va alla ricerca di soluzioni innovative energetiche in Africa. Il gruppo, tramite la propria divisione per le rinnovabili Enel Green Power, ha siglato un accordo di cooperazione con la società svizzera Seedstars World per il lancio dell’Africa Energy Track, un concorso per individuare start-up nel settore dell’accesso all’elettricità. 

Saranno oltre 20 le gare a cui parteciperanno aziende operanti in diversi settori, valutate da giurie di cui faranno parte gli esperti di Enel per quanto riguarda il settore energia. Verrà selezionata almeno una start-up per il Summit regionale di Seedstars Africa, che avrà l’opportunità di partecipare a un programma di crescita e accelerazione di tre mesi.

Il gruppo è già attivo nel continente, con due parchi eolici e altrettanti impianti solari in Sudafrica, e si è recentemente aggiudicato un appalto per una costruzione di una centrale fotovoltaica in Zambia. Inoltre il titolo, che guadagna oggi l’1,99% a Piazza Affari (in rialzo dello 0,8%), è stato confermato nell’indice FTSE4Good, che raccoglie le società con un profilo sostenibile.

Enel punta sulle start-up sostenibili in Africa