Enel punta ad aumento partecipazione in Enel Americas per un massimo del 5%

(Teleborsa) – Enel ha stipulato due contratti con un istituto finanziario al fine di aumentare per un massimo del 5% la propria partecipazione in Enel Americas, attualmente pari al 51,8%, in linea con l’obiettivo comunicato ai mercati di ridurre la presenza delle minoranze azionarie nelle società del gruppo che operano in Sud America.

Nel dettaglio, il gruppo ha stipulato due contratti di share swap con un istituto finanziario. In base a quanto previsto dalle operazioni di share swap, Enel può’ acquistare, in date che si prevede ricorrano entro il quarto trimestre del 2019 fino a 1.895.936.970 azioni ordinarie di Enel Americas e fino a 19.533.894 American depositary shares di Enel Americas, ognuna delle quali e equivalente a 50 delle azioni ordinarie.

Il numero complessivo di azioni ordinarie e di Ads di Enel Americas effettivamente acquistate da Enel nell’ambito delle operazioni di share swap dipenderà dalla capacita dell’istituto finanziario che agisce quale controparte di effettuare le previste coperture.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Enel punta ad aumento partecipazione in Enel Americas per un massimo d...