Enel, il festival Luci della Città in collaborazione con il Comune di Bologna

(Teleborsa) – Nell’ambito di Bologna Estate 2020, cartellone di attivita` promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Citta` metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica, nasce il festival Luci della città – Spazio al Teatro con Enel, nuovo progetto sostenuto da Enel con la direzione artistica di Elena Di Gioia e la produzione esecutiva e organizzazione di Cronopios.

Dal 9 al 12 settembre 2020, nella cornice all’aperto della Piazza Liber Paradisus, si alternano sul palco artisti – tra i più importanti della scena culturale – in spettacoli originali che valorizzano il senso positivo dei “poli opposti”.

Un alfabeto possibile, aperto e polifonico, per svelare, attraverso la visione di Marco Baliani, Giuliana Musso, Stefano Randisi e Enzo Vetrano, Paolo Nori, un possibile asse della relazione tra i “poli opposti”. Sul tema dei “poli opposti” e di alcune polarità che scandiscono la vita, tra cui il comico e il tragico, l’unione e la separazione, il sogno e la realtà, i ‘matti’ e i ‘normali’, maschile e femminile, luce e ombra, si declina, infatti, la narrazione del Festival e i quattro appuntamenti di spettacolo, tra cui debutti e anteprime.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Enel, il festival Luci della Città in collaborazione con il Comune di...