Enel Green Power, via libera dei soci alla scissione a favore dell’Enel

(Teleborsa) – L’Assemblea straordinaria di Enel Green Power ha approvato l’operazione di integrazione con Enel, che si concretizzerà nella scissione parziale non proporzionale di Enel Green Power in favore della compagnia elettrica. In data odierna, è convocata anche l’assemblea di Enel che, in sede straordinaria, sarà chiamata a deliberare sulla scissione.

In particolare, il progetto di scissione prevede l’assegnazione da parte di EGP in favore di Enel del “compendio scisso”, rappresentato dalla partecipazione in Enel Green Power International B.V., holding di diritto olandese che detiene partecipazioni in società operanti nel settore delle energie rinnovabili nel Nord, Centro e Sud America, in Europa, in Sudafrica e in India, e da attività, passività, contratti e rapporti giuridici connessi a tale partecipazione.

Il progetto inoltre prevede il mantenimento in capo ad EGP di tutti i restanti elementi patrimoniali diversi da quelli che fanno parte del Compendio Scisso (e quindi, essenzialmente, le attività italiane e le residue limitate partecipazioni estere).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Enel Green Power, via libera dei soci alla scissione a favore dell&#82...