Enel festeggia con Formula E il primo ePrix a zero emissioni

(Teleborsa) – Formula E – il primo campionato automobilistico mondiale per monoposto elettriche – si unisce a Enel per compensare le emissioni della gara inaugurale a New York, rendendolo il primo evento a zero-emissioni nella storia del campionato.

Prima dell’evento che si svolgerà a Brooklyn, presso il Cruise Terminal a Red Hook, il 15 e 16 luglio, Alejandro Agag, Fondatore e Amministratore Delegato di Formula E, insieme alla Presidente di Enel, Patrizia Grieco, all’Amministratore Delegato di Enel, Francesco Starace, e a Ken Allen, Amministratore Delegato di DHL Express, hanno suonato la campanella di chiusura del New York Stock Exchange.

Enel – Official Power Partner di Formula E – contribuisce alla riduzione delle emissioni relative all’allestimento e all’alimentazione degli eventi della Formula E grazie alle sue soluzioni di smart energy.

Enel compenserà completamente le emissioni dell’evento di New York attraverso certificati di riduzione di emissioni relativi al proprio portafoglio di impianti rinnovabili, come l’impianto eolico Stipa Nayaa di Enel Green Power da 74 MW, in Messico.

Il necessario per la gara di New York – incluse tutte le 40 monoposto elettriche di Formula E, le batterie e i pezzi di ricambio – è stato portato negli USA da DHL grazie all’esperienza nei trasporti marittimi, che producono emissioni di CO2 100 volte minori rispetto a quelli effettuati per via aerea.

Enel festeggia con Formula E il primo ePrix a zero emissioni