Enel eslcude investimenti in nuova rete 5G nazionale

(Teleborsa) – Enel “non ha in programma di investire in una nuova rete 5G nazionale”. Lo precisa il Gruppo in una risposta online alle domande poste dagli azionisti in vista dell’assemblea.

All’azionista, che chiedeva se fossero in programma altri investimenti dopo la vendita di Open Fiber, Enel ha risposto che “la vendita di Open Fiber non è stata obbligata, ma rappresenta la conclusione di una strategia volta a dotare il Paese di un’infrastruttura chiave e a creare valore per il Gruppo attraverso la sua cessione a soggetti che la gestiranno”.

Per Enel la fibra è cruciale per il 5G ed “Open Fiber potrà sfruttare la sua capillarità territoriale e la qualità tecnologica della rete di accesso per indirizzare un’ampia fetta del mercato futuro di connettività”, afferma il Gruppo, concludendo “una rete in fibra ottica può funzionare senza 5G, una rete 5G non può esistere senza fibra ottica”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Enel eslcude investimenti in nuova rete 5G nazionale