Enel, Ebitda in crescita e sopra i target. Starace: “Siamo soddisfatti”

(Teleborsa) – Ebitda in crescita e debito in calo per Enel, che archivia il 2017 con risultati al di sopra dei target.

L’Ebitda (margine operativo lordo), che include gli effetti delle operazioni straordinarie (plusvalenze derivanti dalle cessioni nel 2017 di Electrogas e nel 2016 di GNL Quintero e Hydro Dolomiti Enel, nonché alle minusvalenze rilevate in entrambi gli esercizi per effetto della definitiva rinuncia allo sviluppo di alcuni progetti idroelettrici in Sud America) è pari a 15,7 miliardi di euro mentre l’Ebitda ordinario ammonta a 15,6 miliardi, segnando una crescita del 26% rispetto all’esercizio 2016, a seguito del maggior margine rilevato prevalentemente in Italia e Sud America, che ha più che compensato gli effetti negativi della variazione di perimetro riferibili principalmente al deconsolidamento degli asset slovacchi, spiega la big energetica in una nota.

I ricavi sono aumentati invece del 5,8% a quota 74,7 miliardi di euro, l’indebitamento finanziario netto, pari a 37,4 miliardi di euro, mostra una discesa dello 0,5% rispetto ai 37,6 miliardi messi a bilancio a fine 2016.

L’Amministratore Delegato e direttore generale di Enel, Francesco Starace, ha commentato: “Siamo particolarmente soddisfatti dei risultati preliminari del 2017, conseguiti in un contesto che è rimasto sfidante per tutto l’anno”, rilevando che l’Ebitda ordinario e il livello di indebitamento netto hanno registrato un miglioramento rispetto ai target annunciati lo scorso novembre “nonostante la ridotta disponibilità della risorsa idrica ed eolica durante l’anno”.

“La crescita nelle rinnovabili, l’efficiente gestione dei costi, la positiva evoluzione del settore retail in Italia e della distribuzione
in Sud America hanno permesso di contrastare questa ridotta disponibilità di risorse idro ed eolica nei principali mercati”, ha poi spiegato l’AD, aggiungendo che “i solidi risultati dell’esercizio 2017 ci permettono di confermare i target di piano per il 2018, continuando nell’implementazione della nostra strategia per gli anni 2018-2020″.

Positiva l’accoglienza del mercato al bilancio annuale: i titoli Enel hanno accelerato portandosi in prossimità dei massimi di seduta. In questo momento guadagnano a Piazza Affari l’1,48% a 4,724 euro.

Enel, Ebitda in crescita e sopra i target. Starace: “Siamo soddisfatti”
Enel, Ebitda in crescita e sopra i target. Starace: “Siamo soddi...