Enel e Ferrovie dello Stato Italiane firmano MoU per attività congiunte di innovazione

(Teleborsa) – Trasporti ed energia sempre più interconnessi per creare nuove sinergie. Enel e Ferrovie dello Stato Italiane hanno firmato un Memorandum of Understanding (MoU) per sviluppare progetti innovativi congiunti nell’ambito di trasporti ed energia. Le aree di interesse riguardano il 3D printing, l’uso efficiente dell’energia elettrica, la condivisione di spazi d’innovazione e co-working e la partecipazione congiunta a progetti nazionali e internazionali finanziati dallo Stato e/o dalla Comunità Europea.

Il Memorandum of Understanding, di durata triennale, è stato sottoscritto da Gianluigi Castelli, Responsabile della Direzione Centrale Innovazione e Sistemi Informativi di Ferrovie dello Stato Italiane ed Ernesto Ciorra, Responsabile della Funzione Innovazione e Sostenibilità di Enel.

“L’accordo con Ferrovie – ha dichiarato Ernesto Ciorra – apre la strada a un numero ampio di opportunità di co-innovazione, puntando sulle nuove frontiere di comune interesse, su cui entrambi i Gruppi stanno investendo, guardando al futuro dei trasporti, della logistica e dell’energia”.

“La firma del MoU – ha dichiarato Gianluigi Castelli – rappresenta il primo passo di una collaborazione strategica non solo per le nostre rispettive aziende, ma per il sistema Paese. La creazione di sinergie tra due corporate caratterizzate da una pervasiva struttura a rete e da asset di interesse nazionale, permette la realizzazione di progetti innovativi, altrimenti impossibili, che sfruttino la migliore combinazione di persone, competenze, tecnologie e modelli di business emergenti.”

Enel e Ferrovie dello Stato Italiane firmano MoU per attività congiunte di innovazione
Enel e Ferrovie dello Stato Italiane firmano MoU per attività congiun...