Enel colloca con successo sustainability-linked bond da 3,25 miliardi di euro

(Teleborsa) – Enel Finance International (EFI), la società finanziaria di diritto olandese controllata da Enel, ha lanciato sul mercato Eurobond un “Sustainability-Linked bond” multi-tranche rivolto agli investitori istituzionali per un totale di 3,25 miliardi di euro.

L’emissione è legata al raggiungimento dell’obiettivo di sostenibilità di Enel relativo alla riduzione di Emissioni Dirette di Gas Serra, “contribuendo all’obiettivo di sviluppo sostenibile 13 (Lotta contro il cambiamento climatico) delle Nazioni Unite e in linea con il Sustainability-Linked Financing Framework del Gruppo”.

L’operazione fa seguito ai primi “Sustainability-Linked bond” al mondo emessi da EFI nel 2019 in dollari USA e in euro e al primo “Sustainability-Linked bond” emesso nel 2020 sul mercato in sterline. L’emissione lanciata oggi da EFI rappresenta inoltre la più grande operazione “Sustainability-Linked” mai eseguita nei mercati dei capitali fixed income.

L’obbligazione, garantita da Enel, ha ricevuto richieste in esubero per 3,5 volte, totalizzando ordini complessivi per un importo pari a circa 11,3 miliardi di euro ed una significativa partecipazione di Investitori Socialmente Responsabili (SRI), consentendo al Gruppo Enel di continuare a diversificare la propria base di investitori.
Contestualmente, EFI ha lanciato un’offerta pubblica volontaria non vincolante per il riacquisto di quattro serie di obbligazioni convenzionali in circolazione, per un importo target complessivo massimo di 1 miliardo di euro, accelerando il raggiungimento degli obiettivi di Gruppo legati al rapporto tra le fonti di finanziamento sostenibile e l’indebitamento lordo totale del Gruppo stesso.

Il lancio della più grande operazione ‘Sustainability-Linked’ mai eseguita segna un nuovo, importante traguardo da quando le innovative emissioni obbligazionarie di Enel hanno dato il via nel 2019 al mercato globale dei Sustainability-Linked bond, un mercato che continua a crescere a un ritmo esponenziale, coinvolgendo una varietà di settori industriali e geografie, e che è ormai uno strumento consolidato di finanza sostenibile, sempre più comune nei mercati dei capitali – ha così commentato Alberto De Paoli, CFO di Enel -. Con le operazioni che annunciamo oggi, attraverso le quali stiamo riacquistando obbligazioni convenzionali in circolazione, emettendo al contempo nuovi ‘Sustainability-Linked bond’, riflettiamo nella finanza il nostro impegno ad accelerare la transizione energetica”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Enel colloca con successo sustainability-linked bond da 3,25 miliardi ...