Enel, Bernstein alza TP a 10 euro e conferma Outperform

(Teleborsa) – Enel prosegue poco mossa in Borsa e si muove sostanzialmente in linea con il mercato, a dispetto del buon giudizio di Bernstein, che ha aumentato il Target Price del titolo a 10 euro, con conferma di giudizio Outperform.

La valutazione degli analisti fa perno sulla posizione di leadership di Enel nelle rinnovabili. Bernstein sottolinea infatti che la compagnia ben posizionata per affrontare la sfida della transizione energetica, che è destinata ad accelerare nel 2021.

Con 12 miliardi di euro di CAPEX all’anno nei segmenti allineati alla transizione energetica – si sottolinea – Enel è uno dei principali sviluppatori in un mercato delle energie rinnovabili che ha bisogno di aumentare il CAPEX 2-5 volte e prevede di aumentare la capacità a circa 145 GW entro il 2030. In più, gli investimenti di Enel nelle reti potrebbero aumentare di circa il 70% a 70 miliardi di euro nel periodo 2020-2030.

Bernstein valuta il business delle energie rinnovabili di Enel a circa 62 miliardi di euro, tenendo in considerazione le prospettive di crescita da qui al 2050 secondo lo scenario di base e l’accelerazione degli investimenti, ma l’ipotesi più ottimistica (blue-sky scenario) indica un valore che potrebbe arrivare a 79 miliardi.

Le previsioni dell’EPS per gli anni dal 2020 al 2023 sono migliorate in media dell’11%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Enel, Bernstein alza TP a 10 euro e conferma Outperform