Enel: avviata ultima fase riorganizzazione in America Latina

(Teleborsa) – Il gruppo Enel ha avviato l’ultima fase della riorganizzazione societaria in America Latina. I cda delle società controllate cilene Enersis Americas, Endesa Americas e Chilectra Americas – informa un comunicato – hanno convocato per il 28 settembre 2016 le rispettive assemblee straordinarie per l’approvazione della seconda ed ultima fase del processo di riorganizzazione societaria inteso a separare le attivita di generazione e distribuzione di energia elettrica svolte in Cile da quelle sviluppate negli altri Paesi dell’America Latina.

In tale occasione, spiega il comunicato, gli azionisti delle tre societa cilene sopra indicate saranno chiamati a deliberare circa la fusione per incorporazione di Endesa Americas e Chilectra Americas in Enersis Americas, nonché riguardo al conseguente aumento del capitale di quest’ultima società e alla modifica della relativa denominazione in “Enel Americas”. Al completamento della fusione, Enersis Americas risulterà pertanto titolare di tutte le partecipazioni rientranti nel perimetro della Enersis S.A. nei Paesi dell’America Latina diversi dal Cile.

In particolare, sulla base di quanto condiviso dai cda delle società coinvolte nell’operazione, è previsto che gli azionisti di Endesa Americas ricevano 2,8 azioni di Enersis Americas per ciascuna azione di Endesa Americas da essi posseduta e che gli azionisti di Chilectra Americas ricevano 4 azioni di Enersis Americas per ciascuna azione di Chilectra Americas da essi posseduta. L’efficacia della fusione è subordinata ad alcune condizioni sospensive.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Enel: avviata ultima fase riorganizzazione in America Latina