Enel avvia la costruzione del più grande campo eolico in USA

(Teleborsa) – Enel, attraverso la controllata Enel Green Power North America, ha avviato negli Stati Uniti la costruzione del parco eolico di Cimaron Bend che, una volta completato, avrà una capacità installata totale di 400 MW e sarà il parco eolico più grande al mondo del Gruppo.

L’impianto, che dovrebbe entrare in esercizio entro il 2017, è di proprietà della Cimarron Bend Wind Project e si trova nella Contea di Clark, nel Kansas.

Una volta a regime Cimarron Bend sarà in grado di generare circa 1,8 TWh l’anno, e sarà in grado di soddisfare i consumi annuali di più di 149 mila famiglie americane, evitando l’immissione in atmosfera di circa 1,3 milioni di tonnellate l’anno di CO2.

“Questo progetto segna una tappa fondamentale per Enel, dal momento che Cimarron Bend non sarà solo il più grande asset nel nostro portafoglio ma consentirà anche alla nostra energia rinnovabile di aprirsi a nuovi partner e nuovi usi”, afferma Francesco Venturini, responsabile della Divisione globale Energie Rinnovabili di Enel.

Per la realizzazione del parco saranno investiti circa 610 milioni di dollari così come previsto dall’attuale piano strategico di Enel. Il progetto è interamente finanziato da risorse del Gruppo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Enel avvia la costruzione del più grande campo eolico in USA