Enel avvia in Brasile il più grande impianto solare dell’America Latina

(Teleborsa) – Enel, attraverso la controllata Enel Green Power Brasil Participações ha avviato la costruzione di Nova Olinda l’impianto solare da 292 MW che, una volta completato, sarà il più grande dell’America Latina.

La costruzione di questo nuovo parco fa leva sulla leadership nel settore delle rinnovabili in Brasile di EGPB che nel Paese gestisce il più grande impianto solare attualmente in esercizio – Fontes Solar da 11 MW – e sta costruendo Ituverava che, con i suoi 254 MW, sarà il secondo più grande di questo tipo.

Per la realizzazione dell’impianto Enel investirà circa 300 milioni di dollari statunitensi come previsto dall’attuale Piano strategico del Gruppo. Il progetto, finanziato da risorse proprie, dovrebbe entrare in esercizio nella seconda metà del 2017.

“L’avvio dei lavori di Nova Olinda è un ulteriore progresso del gruppo in Brasile e conferma la nostra leadership nel solare nel Paese – afferma Carlo Zorzoli, Country manager Enel in Brasile. “Il governo brasiliano ha sviluppato un interessante e ben strutturato processo di aste e il successo di Enel si basa sul suo primato tecnologico, sulla solida capacità di finanziamento e l’ottima reputazione nel coinvolgimento degli stakeholder. Intendiamo continuare a investire per crescere nel settore energetico del Paese”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Enel avvia in Brasile il più grande impianto solare dell’...