ENEA, Piano 2020-2022: focus su nuove energie e innovazione

(Teleborsa) – Investimenti per oltre 420 milioni di euro in nuove infrastrutture, 280 nuove assunzioni e rafforzamento delle attività di ricerca, di sostegno dell’innovazione e di trasferimento di tecnologie avanzate. Questi gli elementi strategici del Piano triennale di attività dell’Enea, deliberato dal Consiglio di Amministrazione per il periodo 2020-2022 e trasmesso al ministero dello Sviluppo Economico per l’approvazione.

Fra i settori prioritari di attività figurano l’efficientamento energetico, la decarbonizzazione dell’economia, la sicurezza del territorio, i beni culturali, la mobilità sostenibile, i rifiuti, la smart city, le misure di adattamento e di contrasto ai cambiamenti climatici, l’economia circolare e l’organizzazione logistica delle spedizioni scientifiche in Antartide.

Tra i punti chiave figura la realizzazione del polo scientifico-tecnologico nel Centro Ricerche di Frascati per la realizzazione della macchina DTT (Divertor Tokamak Test), ambizioso progetto europeo nel campo della fusione nucleare, con 600 milioni di euro di investimenti, ricadute stimate in 2 miliardi di euro e creazione di 1500 nuovi posti di lavoro diretti e indiretti, in aggiunta alle 280 assunzioni sopraccitate.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ENEA, Piano 2020-2022: focus su nuove energie e innovazione