ENEA, online il nuovo portale per le diagnosi energetiche

(Teleborsa) – Sempre più importante la traccia internet nei servizi energetici. Notizia di queste ore, è la messa online del portale Audit 102 di ENEA, per supportare le imprese chiamate ad effettuare la diagnosi energetica dei propri impianti produttivi. Il sito è stato ideato per semplificare l’inserimento del rapporto di diagnosi e la documentazione, con attenzione al ruolo che imprese e consulenti rivestono nel processo di diagnosi energetica.

Questo check-up energetico da compiere ogni quattro anni e che dovrà essere eseguito entro il 5 dicembre 2019, è stato introdotto dal dlgs 102/2014 che ha recepito la Direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica. In seguito al provvedimento è stata istituita, da parte dell’ENEA, una banca dati dedicata ai rapporti di diagnosi. L’Italia, da par suo, si colloca al top della classifica UE dei Paesi più virtuosi nell’attuazione della direttiva europea sull’efficienza energetica per i check-up nelle aziende: nel periodo 2015-18 sono state inviate 16.105 diagnosi energetiche da parte di 8.871 aziende, con un risparmio di 896,3 Ktep/anno.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ENEA, online il nuovo portale per le diagnosi energetiche