ENEA al “Villaggio per la Terra” per l’Earth Day 2018

(Teleborsa) – La Giornata Mondiale della terra, evento internazionale promosso dall’ONU che quest’anno si celebra il 22 aprile 2018, è dedicata alla lotta all’inquinamento da plastica, tema che insieme all’agricoltura 4.0 e all’economia circolare ENEA presenterà in occasione di “Villaggio per la Terra”, il multi-evento organizzato da Earth Day Italia da sabato 21 a mercoledì 25 aprile a Roma (Galoppatoio di Villa Borghese). Nel corso dei cinque giorni della kermesse, organizzata in 17 “piazze virtuali” che corrispondono agli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda Onu al 2030, ENEA propone un percorso multidisciplinare con filmati, laboratori, esposizioni e workshop.

“Le plastiche, o meglio i materiali polimerici, per leggerezza e resistenza si prestano a mille usi quotidiani. Inoltre nascono dalle sedimentazioni millenarie che hanno generato il petrolio e pertanto appartengono alla Terra; per questo motivo pensiamo che il cambiamento debba passare necessariamente per una svolta radicale che comprenda anche una riflessione sui nostri consumi e comportamenti”, commenta Loris Pietrelli della Divisione Protezione e valorizzazione del territorio e del capitale naturale dell’ENEA. “Il percorso che proponiamo al Villaggio per la Terra parte dalla scoperta dei polimeri del nostro premio Nobel per la chimica Giulio Natta al boom economico, passando per l’arte e il grande design italiano fino a toccare il tema delle problematiche legate ai rifiuti, alla raccolta differenziata, al marine litter, alle opportunità del riciclo e dell’economia circolare”, conclude Pietrelli.

La transizione verso un’economia circolare è l’altro percorso tematico che ENEA presenta al “Villaggio per la Terra”, con soluzioni per eco-innovazione di processo, prodotto e sistema; ecologia industriale nell’intera catena di valore; strumenti integrati per l’uso e la gestione efficiente delle risorse; chiusura dei cicli sul territorio e nei sistemi produttivi; nuovi modelli di business e consumo come open source, pay per use e simbiosi industriale.

ENEA presenta anche dei focus dedicati alla lotta ai cambiamenti climatici e all’agricoltura sostenibile con nuove tecnologie e soluzioni come l’agricoltura di precisione, una gestione agricola basata su nuove tecniche di misurazione e monitoraggio che consentono di modulare l’uso di nutrienti, acqua e pesticidi secondo le specifiche esigenze delle colture e del suolo; ma anche pratiche dell’agricoltura conservativa basate sulla lavorazione “a strisce”, la semina su sodo e la minima lavorazione, in grado di prevenire i fenomeni di degrado e contribuire alla protezione dei suoli, riducendo le emissioni di gas serra.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ENEA al “Villaggio per la Terra” per l’Earth Day&nbs...