ENAV, prime contractor per modernizzazione spazio aereo dell’Arabia Saudita

(Teleborsa) – ENAV è stata selezionata come prime contractor per modernizzare lo spazio aereo dell’Arabia Saudita implementando il Saudi Future Airspace Concept (SFAC). ENAV sarà affiancata dalla controllata IDS AirNav e dal partner Blue Horizon Telecom.

Il contratto è stato assegnato dalla GACA (General Authority of Civil Aviation dell’Arabia Saudita) congiuntamente al SANS (Saudi Air Navigation Services). Il contratto ha un valore totale di 12 milioni di euro per una durata di 3 anni.

In una recente visita dell’AD del SANS Ryyan Tarabzoni negli uffici ENAV di Roma Ciampino, le due società hanno identificato una serie di nuove potenziali collaborazioni congiunte.

L’AD di ENAV Roberta Neri ha dichiarato: Siamo fieri di essere stati selezionati da GACA e SANS per questo importante progetto e sono certa che questa occasione rappresenta la prima di una relazione lunga e fruttuosa tra le nostre aziende.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ENAV, prime contractor per modernizzazione spazio aereo dell’Ara...