Enav, doppio sciopero nazionale martedì 8 maggio

(Teleborsa) – Due stop nazionali nel trasporto aereo martedì prossimo, 8 maggio.

Lo comunica l’ENAV, spiegando che sono previste due distinte azioni di sciopero: dalle ore 10.00 alle ore 18.00 indetta dalle organizzazioni sindacali FILT-CGIL, UIL Trasporti e UNICA e dalle ore 13.00 alle ore 17.00 indetta dalle organizzazioni sindacali FIT-CISL e UGL-TA.

Oltre agli scioperi nazionali, è previsto uno sciopero locale presso l’aeroporto di Roma-Fiumicino – dalle ore 10.00 alle 18.00 – indetto dalle organizzazioni sindacali UGL-TA e UNICA.

Sono inoltre previsti scioperi locali tutti previsti dalle ore 13.00 alle ore 17.00: presso il Centro di Controllo d’Area di Brindisi due distinte azioni di sciopero indette da FILT-CGIL, FIT-CISL, UGL-TA, UNICA, Assivolo Quadri e UIL Trasporti; presso il Centro di Controllo d’Area di Milano indetto da UNICA; presso il Centro di Controllo d’Area di Padova indetto da FILT-CGIL, FITCISL, UIL Trasporti, UGL-TA e UNICA; presso l’aeroporto di Cagliari due distinte azioni di sciopero indette da FITCISL e da UNICA; presso l’aeroporto di Catania indetto da FIT-CISL, UIL Trasporti e UNICA; presso l’aeroporto di Ciampino indetto da FILT-CGIL, FIT-CISL, UIL Trasporti, UGL-TA e UNICA; presso l’aeroporto di Lamezia Terme indetto da UNICA; presso l’aeroporto di Palermo indetto da FIT-CISL, UIL Trasporti e UNICA. 

“Le prestazioni indispensabili – sottolinea la società che controlla le torri di controllo degli aeroporti italiani – saranno garantite”. 

Enav, doppio sciopero nazionale martedì 8 maggio