ENAV, accordo con IATA per migliorare gestione spazio aereo italiano

(Teleborsa) – IATA, International Air Transport Association e ENAV, Ente Nazionale per l’Assistenza al Volo, hanno siglato un accordo mirato a sviluppare una strategia nazionale per il settore aerospaziale. 

Le due realtà rafforzeranno la loro cooperazione già esistente, per questa iniziativa, al fine di sostenere la crescita economica e la competitività del settore aeronautico italiano. Tale strategia, si basa sul successo delle recenti misure messe in atto da ENAV, per la gestione del traffico aereo (ATM), per rispondere agli obiettivi del “Cielo unico europeo”, progetto della Commissione europea: modernizzazione e miglioramento della sicurezza, prestazioni ambientali ed efficienza operativa.

Il trasporto aereo contribuisce per 42,4 miliardi di euro al PIL italiano e dà lavoro a quasi 600.000 persone. Dalla modernizzazione dello spazio aereo, sono attesi vantaggi significativi: è previsto un PIL annuale di 27 miliardi di euro e 95.000 posti di lavoro in più.

La domanda di aviazione, in Italia, è vista crescere fino a 173 milioni di passeggeri all’anno, entro il 2036. A sostegno di questa ondata di viaggiatori, l’Italia deve modernizzare il proprio spazio aereo e la rete di gestione del traffico (ATM), garantendo sicurezza, riduzione dei costi ed emissioni di CO2.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ENAV, accordo con IATA per migliorare gestione spazio aereo italiano