ENAC, via libera a tre opere di compensazione all’aeroporto di Venezia

(Teleborsa) – ENAC e il comune di Venezia continuano a sviluppare il Master Plan ambientale per l’aeroporto Marco Polo. Il sindaco della città lagunare Luigi Burgnaro, insieme al presidente di SAVE Enrico Marchi ed al presidente di ENAC Vito Riggio, hanno firmato la Convenzione che disciplina il finanziamento e la progettazione di tre interventi di compensazione ambientale previsto dal Master Plan aeroportuale.

Il piano prevede la realizzazione di tre opere a carico di SAVE per un costo complessivo di 2.774.000 euro, con progettazione ed esecuzione degli interventi che spettano al Comune di Venezia. I progetti dovranno essere preventivamente approvati da ENAC, nonché sottoposti all’esame preliminare del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

“Ad oggi la quasi totalità degli aeroporti aperti al traffico commerciale è dotata di un Master Plan approvato dall’ENAC per assicurare, in linea con la propria Mission, lo sviluppo sostenibile degli aeroporti” ha dichiarato il direttore generale di ENAC Alessio Quaranta.

ENAC, via libera a tre opere di compensazione all’aeroporto di&n...