Enac sulla privatizzazione di Aerdorica: “Operato nel rispetto della normativa”

(Teleborsa) – Enac chiarisce la propria posizione sul proprio ruolo nell’approvazione delle procedure di privatizzazione della società di gestione Aerdorica.

La precisazione giunge in riferimento all’articolo “Spacca: Aerdorica si poteva cedere – Chiedetelo a chi ora sta al governo” pubblicato sul Corriere Adriatico di oggi, 16 novembre 2017, in cui vengono riportate alcune affermazioni attribuite all’ex governatore della Regione Marche, e secondo le quali “era il Mise a dover dire l’ultima parola e non l’Enac”.

“Secondo la normativa in vigore, il Decreto Ministeriale numero 521 del 1997, l’approvazione delle procedure di privatizzazione di una società di gestione aeroportuale ricade tra le competenze del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, a seguito dell’istruttoria effettuata dall’Enac. L’Enac, pertanto, con specifico riferimento all’approvazione della procedura di privatizzazione di Aerdorica, società di gestione dell’Aeroporto di Ancona, ha operato nel rispetto della normativa vigente”, spiega l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile in una nota.

Enac sulla privatizzazione di Aerdorica: “Operato nel rispetto d...