Emergenza Coronavirus, UBI Banca: nuove linee di credito a imprese

(Teleborsa) – Vista la situazione degli incassi in molti settori, alcune imprese potrebbero avere bisogno di interventi urgenti a supporto del capitale circolante, per questo UBI Banca ha deciso di offrire la possibilità di richiedere nuove linee di credito, con due modalità: linee di credito a breve termine, temporanee, con durata fino a 6 mesi; Finanziamenti chirografari “per liquidità” con preammortamento fino a 6 mesi e durata massima 18 mesi.

Tale supporto – si legge nella nota ufficiale rilasciata – deve fare riferimento ad esigenze connesse alla gestione del circolante per fronteggiare quindi, ad esempio, ritardi di pagamento da parte dei clienti dell’impresa dovuti alla situazione contingente in atto.

In considerazione della situazione emergenziale – si precisa – è possibile procedere alla sottoscrizione di contratti con la clientela, oltre alle consuete modalità in uso presso la rete degli sportelli, anche attraverso lo scambio reciproco (UBI/Azienda) di documenti firmati e scannerizzati tramite rispettivamente PEC o UBI Box, superando quindi la necessità per il cliente di recarsi in filiale. Tale modalità eccezionale di gestione è estesa anche alle eventuali richieste di informativa precontrattuale. Al cliente deve essere fornita adeguata informativa rendendolo edotto della onerosità della sospensione. La richiesta deve essere inviata tramite PEC alla filiale di riferimento, raccogliendo il set documentale (scannerizzato/fotografato) a cui farà seguito una successiva raccolta del contratto con firma in originale, alla prima occasione utile.

Ulteriori indicazioni potranno seguire nei prossimi giorni, precisa UBI Banca.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Emergenza Coronavirus, UBI Banca: nuove linee di credito a imprese