Emergenza Coronavirus, affondano borse asiatiche in scia Wall Street

(Teleborsa) – Affonda Tokyo, dopo il crollo di ieri diWall Street in scia alle crescenti preoccupazioni per l’emergenza Coronavirus. L’indice Nikkei arretra del 2,72% portandosi a 20,749 punti, stessa impostazione per il Topix che scende del 2,79%. Seoul termina con un – 2,16%.

Si muovono in territorio negativo anche le borse cinesi, con Shanghai che scivola dell’1,2% e Shenzhen dello 0,70%. Male anche Taiwan (-1,68%).

In rosso anche le altre borse che chiuderanno più tardi le rispettive sedute: Hong Kong arretra del 2,37%, Bangkok del 2,22%, Singapore dell’1,74%. Kuala Lumpur perde meno (-0,63%) mentre Jakarta scivola del 2,15%.

Tonfo per Mumbay (-2,99%) e Sydney (-2,86%).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Emergenza Coronavirus, affondano borse asiatiche in scia Wall Street