EMA, tutto pronto per la missione del Parlamento Europeo ad Amsterdam

(Teleborsa) – Tutto pronto per la missione del Parlamento Europeo ad Amsterdam per verificare se esistano le condizioni per il trasloco della sede dell’EMA, l’agenzia europea per il farmaco, strappata alla città di Milano ed assegnata ad Amsterdam per un pugno di voti.

La missione, si svolgerà domani 22 febbraio dopo che la conferenza dei presidenti dell’Europarlamento ha dato il via libera alla mission del Parlamento Europeo

Il sopralluogo arriva dopo il ricorso presentato dall’Italia sulla scelta della sede dell’agenzia e servirà a verificare che la nuova sede dell’Agenzia europea del farmaco, rispetti le condizioni necessarie a garantire la continuità operativa dell’Agenzia dopo che si reso necessario il suo trasferimento da Londra a causa della Brexit.

Le sedi dove effettuare il sopralluogo, in realtà, sono due: quella ora indicata come iniziale e provvisoria (lo “Spark Building”) dopo che ne sono state scartate altre due, perché inadatte; e quella definitiva (il “Vivaldi Building”) di cui non è neanche iniziata la costruzione, e che sembra sempre più difficile possa essere anche solo parzialmente pronta entro marzo 2019, data indicata nelle condizioni per la scelta.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

EMA, tutto pronto per la missione del Parlamento Europeo ad Amste...