Elezioni regionali in Umbria, netta affermazione del centrodestra

(Teleborsa) – Vittoria rotonda per il centrodestra alle elezioni regionali in Umbria che viaggia oltre il 57% dei consensi e strappa alla sinistra una delle “roccaforti” rosse, distanziando l’avversario Vincenzo Bianconi – sostenuto dai giallorossi – di quasi 20 punti. Donatella Tesei, Senatrice della Lega appoggiata anche da Forza Italia e Fratelli d’Italia, è la nuova Presidente della Regione.

I numeri premiano in particolare Matteo Salvini: il Carroccio viaggia al 37% a distanza siderale da Forza Italia, che scende quasi al 5%, doppiata da Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che raccoglie il 10%. Crollo del M5S: il Movimento piomba sotto l’8%, quasi la metà dei voti presi in Umbria alle Europee.

Altissima l’affluenza, al 64,4%, nove punti in più rispetto al 2015.

Esulta Matteo Salvini che parla di “impresa storica”. “È chiaro – ha detto il leader della Lega – che qualcuno a Roma avrà qualcosa da riflettere: gli esperimenti da laboratorio sulla pelle degli italiani non sono apprezzati. Gli italiani non amano il tradimento”.

Di “sconfitta netta” sulla quale “bisognerà riflettere molto” parla senza mezzi termini il Segretario del Pd Nicola Zingaretti. Commento amaro anche dai pentastellati: “Stare al Governo con un’altra forza politica – che sia la Lega o che sia il Pd – sacrifica il consenso del Movimento 5 stelle. Ma noi non siamo nati per inseguire il consenso, bensì per portare a casa i risultati, come il carcere per gli evasori di questa settimana e il taglio dei parlamentari della settimana precedente.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Elezioni regionali in Umbria, netta affermazione del centrodestra