Elezioni Olanda, analisti State Street leggono i risultati in chiave ottimistica

(Teleborsa) – A seguito dei risultati delle elezioni olandesi, Michael Metcalfe, responsabile della strategia macro di State Street Global Markets, e Antoine Lesna, responsabile per l’area europea di SPDR ETFs (State Street Global Advisors), hanno sottolineato che l’impatto è stato e resterà limitato sui mercati (azionario, bond e spread).

Secondo Michael Metcalfe “la vittoria del Vvd risulta in linea con i più recenti sondaggi” che non hanno sottovalutato il voto populista e “sebbene si sia riusciti ad evitare un risultato che avrebbe potenzialmente mosso il mercato, ci sono stati pochi segnali di perturbazione per le attività finanziarie olandesi prima del voto, il che suggerisce che qualsiasi rally a supporto sarà altrettanto modesto”.

Antoine Lesna, invece, con il Vvd come partito predominante, “potrebbe essere più semplice costruire una coalizione di governo con quattro o cinque partiti e ottenere una maggioranza di 76 seggi” e questo si riflette sullo spread con i titoli di stato francesi che “potrebbe lievemente diminuire”, giacché “si guarda con impazienza alle elezioni olandesi come potenziale termometro in vista di quelle francesi”. “Un ostacolo – sottolinea – è stato superato e ora l’attenzione si concentra sulle elezioni francesi e sulle preoccupazioni per la crescente popolarità  del Fronte Nazionale di Marine Le Pen.”

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Elezioni Olanda, analisti State Street leggono i risultati in chiave o...