Election Day si avvicina, si teme un attacco hacker

(Teleborsa) – Si avvicina a grandi passi l’Election Day negli Stati Uniti. L’8 novembre sarà il giorno dell verità. In quella data i cittadini americani saranno chiamati alle urne per decidere chi sarà il nuovo presidente USA.

E’ proprio a martedì 8 novembre che sono rivolti i pensieri del Governo americano perché tutto si svolga nel migliori dei modi e in totale sicurezza.

Il Governo rimane in con gli occhi ben aperti perché si teme un massiccio attacco hacker dalla Russia o da altri Paesi. Obiettivo? Creare il caos nel giorno delle elezioni presidenziali. Per contrastare il cyber-attacco ci si sta preparando al meglio: Casa Bianca, Dipartimento per la sicurezza nazionale, Pentagono e principali agenzie di intelligence, dalla CIA alla NSA sono tutte in allerta massima. E’ quanto riporta la NBC citando alti funzionari dell’amministrazione Obama.

A Washington ci si starebbe preparando al peggio, compreso il cosiddetto “worst case scenario”. Un grandissimo cyber-attacco che manderebbe in tilt la rete elettrica o internet del Paese spiega la NBC.

Election Day si avvicina, si teme un attacco hacker