Election Day, la battaglia entra nel vivo

(Teleborsa) – Mentre in Germania il Governo di coalizione sarà pronto entro Pasqua, in Italia le elezioni politiche del 4 marzo prossimo sono sempre più vicine e la campagna elettorale entra nel vivo.

Il Movimento Cinque Stelle ha dimostrato una “grande incompetenza” e, se andasse al Governo, potrebbe mettere a rischio la stabilità del Paese. Lo ha affermato il ministro dell’economia Pier Carlo Padoan intervenendo a “Mezz’ora in più” su Rai 3.

“E’ un pericolo – ha sottolineato il ministro – per la stabilità e la sostenibilità del Paese, dovuto spesso anche a grande incompetenza”.

Al Ministro Padoan ha fatto eco, Silvio Berlusconi che in un’intervista a Domenica Live su Canale 5 parlando dei 5 Stelle spiega: “Oggi c’è in campo formazione populista, ribellista, pauperista, quasi più pericolosa dei post comunisti del 1994. E’ quasi una setta che prende ordini da un vecchio comico e dal figlio di uno sconosciuto di un socio defunto, cambiano parere da mattina a sera, capaci di seguire qualsiasi idea. Porterebbero Italia verso il vero disastro e al governo i peggiori rappresentanti della magistratura militante”. 

Non si fa attendere la risposta del Movimento 5 Stelle. Luigi Di Maio, candidato premier del Movimento on Twitter risponde: “L’unica competenza dei partiti è fare i loro interessi e così hanno distrutto il Paese”.

Se “la battaglia è contro di noi capisco che abbiamo già vinto. Noi siamo davanti e loro ci inseguono”, tuona sicuro da Ivrea Luigi Di Maio. “Nei prossimi giorni selezioneremo i candidati grazie ai nostri iscritti e alle loro preferenze. Triplicheremo il numero dei parlamentari. Il nostro governo sarà noto prima delle elezioni politiche.Gli italiani non voteranno a scatola chiusa”. 

Election Day, la battaglia entra nel vivo