EI Towers, accordo quadriennale per finanziamento da pool di banche

(Teleborsa) – Denaro fresco in arrivo per EI Towers. Il Consiglio di Amministrazione della società che opera dal 1999 nel settore delle infrastrutture di rete e servizi integrati per le comunicazioni elettroniche, ha approvato la sottoscrizione di un contratto di finanziamento unsecured per l’importo massimo di Euro 270 milioni, con un pool di banche finanziatrici costituito da Intesa Sanpaolo S.p.A., Unicredit S.p.A., Banca Popolare di Milano S.p.A. e Mediobanca S.p.A.

Il finanziamento avrà una durata di quattro anni dalla firma del contratto, prevista nei prossimi giorni, con rimborso bullet alla scadenza, e potrà essere utilizzato entro la fine del corrente esercizio.

Il finanziamento, non assistito da garanzie, ha come unico covenant finanziario un Leverage non superiore a 3,25x ed un tasso di interesse indicizzato all’Euribor con uno spread di 75 basis points.

Il finanziamento sarà destinato, in via principale, al rimborso dell’Eurobond quinquennale di Euro 230 milioni, emesso il 18 aprile 2013, che si prevede avvenga entro il corrente esercizio, nonché, in via residuale, al supporto della gestione operativa generale della Società.

Questa operazione di rifinanziamento determina una significativa riduzione del costo del debito ed un importante miglioramento del profilo finanziario del Gruppo, consentendo di proseguire anche nei prossimi anni nel piano di sviluppo del business, anche attraverso acquisizioni di società ed assets.

EI Towers, accordo quadriennale per finanziamento da pool di banc...