Efficienza energetica, Patuanelli: “Motivati ad andare avanti con incentivi”

(Teleborsa) – “Abbiamo dimostrato che siamo motivati ad andare avanti con le misure per incentivare i lavori di efficientamento energetico“. Lo ha affermato il Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, nel suo intervento alla presentazione del Rapporto sull’efficienza energetica dell’ENEA.

Riepilogando i vari step che hanno portato al lancio di ecobonus e sismabonus e dell’incentivo Superbonus 110%, il numero uno del Dicastero di Via Veneto ha ribadito di essere favorevole alla proroga dell’incentivo Superbonus 110% almeno di un anno e di rendere strutturale gli incentivi all’efficienza energetica.

Patuanelli ha ricordato che “l’efficienza energetica è un tema centrale” per il governo, perché al di là delle fonti rinnovabili, è cruciale “consumare meno energia”.

“Riteniamo di aver fatto sin qui un buon lavoro, sempre migliorabile, certamente – ha concluso – ma credo che ci debba essere anche un confronto, un’interfaccia diretta fra cittadini ed ENEA”.

Ribadendo il suo ruolo di consulente tecnico-amministrativo e parlando delle polemiche sull’eccesso di documentazione per usufruire degli incentivi, il Presidente dell’ENEA Federico Testa ha precisato “quando lo Stato usa i soldi della fiscalità generale, per dare gli incentivi a rimettere a posto la propria casa, è giusto che richieda tutta la documentazione che ritiene necessaria”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Efficienza energetica, Patuanelli: “Motivati ad andare avanti co...