Effetto Trump sulle borse asiatiche

(Teleborsa) – Finale negativo per le principali borse asiatiche sui timori che la bufera politica che si è abbattuta sul Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, possa impedire la prosecuzione del pacchetto di misure economiche annunciato in campagna elettorale. 

L’indice Nikkei della piazza di Tokyo ha chiuso in ribasso dell’1,3% a 19.553,86 punti mentre il più ampio Topix ha terminato con una flessione di oltre l’1%. 

Giù anche le borse cinesi, con Shanghai che cede lo 0,63% mentre Shenzhen perde lo 0,68%. Limature per Seul -0,27% e Taiwan -0,44%.

Tra le altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, si muove in frazionale ribasso Hong Kong (-0,41%) seguita da Singapore -0,28%, Sidney -0,79% e Kuala Lumpur -0,55%. Giù inoltre Mumbay -0,36% e Bangkok -0,33%. Si muove in controtrend Jakarta +0,21%.

Effetto Trump sulle borse asiatiche