Effetto Fed sull’Europa. Piazza Affari brilla con le banche

(Teleborsa) – Le indicazioni positive fornite dalla Federal Reserve “Nessun rischio recessione per l’economia” stanno galvanizzando le principali piazze europee che subito dimenticano le paure manifestate dal presidente della BCE, Mario Draghi “l’Unione europea è vulnerabile a futuri choc”. Piazza Affari è maglia rosa d’Europa con il denaro che torna prepotente sui titoli bancari, dopo il sell-off della vigilia.

Nessuna variazione significativa per l’Euro / Dollaro USA, che scambia sui valori della vigilia a 1,137, in attesa del dato sulle scorte e vendite all’ingrosso, negli Stati Uniti. Sessione debole per l’oro, che scambia con un calo dello 0,39%. Deciso rialzo del petrolio (Light Sweet Crude Oil) (+3,46%), che raggiunge 38,55 dollari per barile.

In deciso ribasso lo spread, che si posiziona a 121 punti base, con un forte calo di 10 punti base, con il rendimento del BTP a 10 anni che si posiziona all’1,31%.

Tra le principali Borse europee, Francoforte avanza dello 0,95%: in territorio positivo anche Londra, che mostra un incremento dello 0,81%. Denaro su Parigi, che registra un rialzo dello 0,88%. Giornata di forti guadagni per Piazza Affari, con il FTSE MIB in rialzo del 3,37% 

Banche (+6,46%), Telecomunicazioni (+4,43%) e Media (+3,62%) in buona luce sul listino milanese.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Banca Popolare dell’Emilia Romagna (+12,23%), Banco Popolare (+10,85%), UBI Banca (+8,04%) e Unicredit (+8,08%), che prorogato la garanzia sull’aumento di Banca Popolare Vicenza. L’Ad di Unicredit, Ghizzoni si è detto “fiducioso” sul fatto che “questa operazione vada avanti positivamente”. 

Focus su Mediaset (+4,21%) nel giorno che dovrebbe sancire l’accordo con Vivendi.

Resta sotto i riflettori Telecom Italia (+4,72%) dopo che il Ceo di Vivendi, Arnaud de Puyfontaine, ha detto che il gruppo francese non vuole tagliare i costi, ma punta ad aumentare l’efficienza.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Effetto Fed sull’Europa. Piazza Affari brilla con le banche