Effetto coronavirus sui conti JP Morgan, scivola utile primo trimestre

(Teleborsa) – JP Morgan ha visto calare i profitti del 69% nel primo trimestre deludendo le stime degli analisti dopo aver deciso un aumento degli accantonamenti contro future perdite anche a causa dell’impatto della pandemia di coronavirus.

I profitti sono scesi a 2,87 miliardi, pari a 78 centesimi per azione, dai 9,18 miliardi (2,65 per azione) dello stesso trimestre del 2019. Le stime di consensus erano per un EPS pari a 2,18.

Il fatturato è calato del 3% a 29,07 miliardi, risultando anche in questo caso sotto le stime del mercato.

Il margine netto di interesse è invece migliorato: a 14,5 miliardi meglio dei 14 miliardi attesi.

(Foto: © Frederic Prochasson | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Effetto coronavirus sui conti JP Morgan, scivola utile primo trimestre