Effetto BBVA sui titoli bancari, settore in rally

(Teleborsa) – Si muovono al rialzo i titoli bancari di Piazza Affari sostenuti dall’operazione di M&A oltreoceano dove PNC Financial ha acquisito le attività americane di BBVA. Il prezzo di vendita rappresenta quasi il 50% dell’attuale capitalizzazione di mercato di BBVA, che prevede un impatto positivo sul suo coefficiente patrimoniale Cet1 pari a 8,5 miliardi di euro, o 300 punti base.

Tra i player del settore, quotati a A Piazza Affari, spicca il +3,95% di BPER seguita da Banca Mediolanum (+3,32%). Toniche anche Unicredit e Intesa Sanpaolo entrambe con un rialzo di oltre l’1%. Quest’ultima è stata confermata l’unica banca italiana presente negli indici finanziari Dow Jones Sustainability Index World e Dow Jones Sustainability Index Europe di S&P Global, tra i più importanti indici borsistici ESG mondiali ed europei. Banca Generali +0,86%.

A Madrid, il titolo BBVA continua brillare con un progresso a doppia cifra: +15,34%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Effetto BBVA sui titoli bancari, settore in rally