Edison, perfeziona acquisizione 70% di E2i Energie Speciali

(Teleborsa) – Edison ha perfezionato oggi l’accordo firmato lo scorso 14 gennaio 2021 con F2i Fondi Italiani per le Infrastrutture per rilevare il 70% di E2i Energie Speciali, società leader nel settore eolico in Italia già consolidata da Edison che deteneva la restante quota del 30%, risolvendo dunque la partnership avviata nel 2014.

Con il closing dell’operazione – spiega una nota – Edison si conferma secondo operatore eolico in Italia con un parco rinnovabili di una capacità installata di 1 GW1.
“E’ una tappa fondamentale per dare seguito allo sviluppo strategico di Edison, che è impegnata a incrementare la propria quota di energia prodotta da fonti rinnovabili e a guidare la transizione energetica in Italia, contribuendo al raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione stabiliti dal Piano Nazionale Integrato Energia e Clima (PNIEC) e il Green Deal europeo – commenta Nicola Monti, amministratore delegato di Edison -. Con questa operazione saremo in grado di valorizzare appieno le sinergie derivanti da una presenza integrata lungo l’intera filiera delle rinnovabili e accelerare il nostro piano di investimenti”.

E2i Energie Speciali ha un portafoglio impianti composto da 38 campi eolici per una capacità installata di 706 MW, cui si aggiungono 4 progetti di nuovo eolico per 74 MW, e 3 impianti fotovoltaici di piccola taglia. La società opera in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Molise, Piemonte, Puglia, Toscana, Sicilia e produce circa 1 TWh di energia elettrica all’anno, pari al consumo medio annuo di 370.000 famiglie.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Edison, perfeziona acquisizione 70% di E2i Energie Speciali