Edison cerca un partner italiano e si prepara a tornare in Borsa

(Teleborsa) – Edison, società italiana di proprietà al 99,5% del colosso francese EDF, cerca il riscatto in un momento difficile per il settore energetico, con i prezzi del petrolio che stentano a ripartire.

In un’intervista al Corriere della Sera, il numero uno del gruppo, Marc Benayoun, sottolinea la buona salute finanziaria di cui gode la società, ma a chiare lettere fa sapere che Edison “cerca un partner italiano” e che è in corso una discussione che “potrebbe riguardare circa il 25%” del capitale, precisando però che “EDF continuerà a restare sopra il 50%”. 

Le sorprese non finiscono qui. Edison sta pensando di fare il suo ritorno in Borsa, ma non prima di due o tre anni. “Ritengo che EDF continuerà a restare sopra il 50%, anche con una eventuale quotazione delle ordinarie in Borsa. E’ un processo in sequenza: se ci sarà un’operazione straordinaria nel 2016 o nella prima parte del 2017 ciò non avverrà senza l’ingresso di un partner nel capitale” ha ribadito Benayoun aggiungendo “se il contesto lo consentirà, o ci saranno altre occasioni per investire, potremo pensare alla quotazione, più o meno nel 2018-19”.

Edison cerca un partner italiano e si prepara a tornare in Borsa