Edilizia USA, permessi e nuovi cantieri in forte calo a maggio

(Teleborsa) – Segnali negativi giungono dal mercato immobiliare negli Stati Uniti. Nel mese di maggio, i cantieri avviati sono risultati in netto calo così come i permessi edilizi.

Secondo il Dipartimento del Commercio statunitense, i nuovi cantieri avviati sono calati del 5,5% su base mensile a 1,092 milioni di abitazioni in ulteriore calo rispetto agli 1,156 milioni rivisti di aprile (1,172 mln la prima lettura) ed ai 1,215 milioni stimati dal consensus.

In forte contrazione anche i permessi edilizi rilasciati dalle autorità competenti, che hanno registrato un decremento del 4,9% mensile a 1,168 milioni di unità contro i 1,228 milioni rivisti del mese precedente. Le attese del mercato erano per un livello a 1,250 milioni di unità.

Edilizia USA, permessi e nuovi cantieri in forte calo a maggio