Edilizia USA, crolla l’apertura dei cantieri

(Teleborsa) – Segnali di peggioramento dal mercato edilizio USA. Secondo il Dipartimento del Commercio statunitense i nuovi cantieri avviati, a marzo sono diminuiti del 22,3% 1,216 milioni di unità, a fronte del calo del 3,4% di febbraio (-1,5% la prima lettura).

I permessi edilizi rilasciati dalle autorità competenti hanno registrato nello stesso periodo un decremento mensile del 6,8% a 1,353 milioni di unità contro i 1,45 milioni del mese precedente. Le attese degli analisti avevano previsto un calo dei permessi a 1,3 milioni.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Edilizia USA, crolla l’apertura dei cantieri