Edilizia USA, costruttori sempre più fiduciosi sulla crescita del settore

(Teleborsa) – Cresce la fiducia del settore immobiliare USA sintetizzata dall’indice NAHB, dopo essere rimasta stabile per quattro mesi. A giugno il dato è salito a 60 punti, rispetto ai 58 di maggio, risultando anche superiore alle attese del mercato che erano per una crescita fino a 59 punti. Si tratta del livello più alto da gennaio 2016.

L’indicatore rappresenta un quadro sintetico delle aspettative di vendita dei costruttori nel presente e nell’arco dei prossimi sei mesi: una lettura inferiore a 50 mostra una prevalenza di giudizi negativi, mentre un livello superiore indica maggiore ottimismo.

“Il mercato edile continua a fare progressi” e “i costruttori restano ottimisti sulla crescita del settore edilizio nella seconda parte del 2016” ha dichiarato Ed Brady, presidente NAHB.

Per quanto riguarda le singole componenti dell’indice, quello sulle vendite attuali è salito di un punto a 64, quello relativo alle vendite dei prossimi sei mesi è balzato a 70 punti, mentre l’indice rappresentativo del traffico dei possibili acquirenti è cresciuto di tre punti fino a quota 47.

Edilizia USA, costruttori sempre più fiduciosi sulla crescita del&nbs...