Edilizia USA, aumentano a marzo i permessi per costruire. In frenata i nuovi cantieri

(Teleborsa) – Segnali contrastanti giungono dal mercato edile negli Stati Uniti. A marzo i cantieri avviati sono risultati in frenata, mentre i permessi edilizi hanno registrato un rimbalzo rispetto al periodo precedente.

Secondo il Dipartimento del Commercio statunitense, i nuovi cantieri avviati sono calati del 6,8% su base mensile a 1,215 milioni di abitazioni, rispetto agli 1,303 milioni rivisti di febbraio (1,288 mln la prima lettura) ed ai 1,250 milioni stimati dal consensus.

Su anno c’è stato una salita del 9,2%.

In forte aumento, invece, i permessi edilizi rilasciati dalle autorità competenti, che hanno registrato un incremento del 3,6% mensile a 1,260 milioni di unità contro i 1,213 milioni del mese precedente.

Su anno si è registrata una salita del 17%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Edilizia USA, aumentano a marzo i permessi per costruire. In frenata i...