Economia americana in crescita ma meno del previsto

(Teleborsa) – L’economia americana continua a crescere anche se meno di quanto previsto.

Il PIL statunitense è stato confermato in rialzo dell’1,9% come nella prima lettura grazie soprattutto all’incremento delle spese personali da parte dei consumatori. La lettura finale, diffusa oggi dal Dipartimento del Commercio americano è però al di sotto delle attese degli analisti che avevano previsto una salita del 2,1%.

Nel 3° trimestre del 2016 l’economia era cresciuta del 3,5%. Le spese personali reali (PCE), motore principale della crescita americana, hanno registrato un incremento del 2,2% dal +1,9% precedente.

Buone notizie, dunque per il FOMC, il braccio operativo della Fed che punta su un rialzo dei tassi di interesse in tempi “abbastanza rapidi”.

Economia americana in crescita ma meno del previsto
Economia americana in crescita ma meno del previsto