Ecomondo 2017 al via con centinaia di eventi e proposte per il futuro

(Teleborsa) – Prende il via oggi 7 novembre per concludersi venerdì 10 novembre Ecomondo 2017, l’evento sull’ambiente e l’energia verde organizzato alla Fiera di Rimini da Italian Exhibition Group. Alla giornata inaugurale è atteso il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti. Si tratta del più importante appuntamento fieristico dell’area Euro-Mediterranea per il settore dell’economia circolare, un comparto da 200 miliardi di euro di fatturato.

La Green economy è sempre più protagonista: continua a crescere la green economy made in Italy con 385 mila imprese che vi fanno riferimento, per un giro d’affari ormai prossimo ai 200 miliardi di euro e in grado di creare nuova occupazione come nessun altro settore industriale (la stima è +190.000 addetti entro il 2030 al netto dell’attuale sistema).

Assieme a Ecomondo anche Key Energy, più focalizzata della green energy. I saloni sono in sintonia col futuro all’insegna della sostenibilità globale: si presentano con numeri di rilievo assoluto che fanno dell’appuntamento di IEG l’appuntamento leader per green economy e circular economy nell’area Euro-Mediterranea.

E’ attesa in crescita l’affluenza nelle quattro giornate dopo il record del 2016: 1.200 gli espositori sui 113.000 mq disponibili alla Fiera di Rimini, oltre 9.000 i buyers internazionali attesi e provenienti dai Paesi che hanno messo al centro delle loro strategie la tutela dell’ambiente, frutto delle relazioni tessute in oltre 50 appuntamenti del road show di presentazione svolto in tutto il mondo nel 2017. Nelle quattro giornate, oltre 200 eventi, 1.000 relatori e 11.000 partecipanti ai convegni coordinati dai comitati scientifici coordinati da Fabio Fava (Ecomondo) e Gianni Silvestrini (Key Energy).

ECCO LE NOVITA’ DI QUEST’ANNO

Al centro della galassia Ecomondo il ciclo integrato di gestione dei rifiuti, con la Commissione Europea che di recente innalzato gli obiettivi di riciclo complessivo al 2030 dal 65% al 75% e l’eccellenza italiana con la ventennale esperienza del Sistema Conai-Consorzi (già al 67% di rifiuti d’imballaggio avviati al riciclo).

Ulteriormente potenziata l’area dedicata all’efficienza e ottimizzazione energetica. Al fianco di KEY Wind, la sezione dedicata all’energia eolica organizzata con il supporto di ANEV Associazione Nazionale Energia del Vento, spazio da quest’anno a KEY Solar, il nuovo settore espositivo dedicato al fotovoltaico e KEY Storage, dedicato all’immagazzinamento dell’energia da fonti rinnovabili. Presente inoltre la sezione Key Efficiency, dedicata alle tecnologie, ai sistemi e alle soluzioni per un uso intelligente delle risorse.

A Ecomondo, anche un nuovo spazio sul dissesto idrogeologico e alla prevenzione dei rischi climatici. Un tema, soprattutto in Italia, sempre più stringente. Riconfermata e potenziata l’area sul monitoraggio degli inquinanti nelle matrici Aria, Acqua e Suolo.

GLI STATI GENERALI DELLA GREEN ECONOMY

Gli Stati Generali della Green economy 2017 avanzeranno quest’anno una proposta di programma per una transizione alla green economy rivolta a tutte le forze politiche in vista delle prossime elezioni.

LA CITTA’ SOSTENIBILE 

Alla Fiera di Rimini prende forma la città ideale, la città del futuro. Grazie al progetto Città Sostenibile, che si rinnova nel format per offrire in una piattaforma unica i modelli di urbanizzazione, le soluzioni tecnologiche, i progetti della mobilità, quelli sull’utilizzo di energie rinnovabili e sui sistemi di accumulo, finalizzati a migliorare la qualità di vita dei cittadini e a favorire lo sviluppo dei territori in chiave sostenibile.

Ecomondo 2017 al via con centinaia di eventi e proposte per il futuro
Ecomondo 2017 al via con centinaia di eventi e proposte per il fu...