ecommerce, Confcommercio si allea con eBay per lanciare le PMI sul web

Presentato a Roma un accordo per favorire lo sviluppo delle vendite online.

Confcommercio, che rappresenta le PMI operanti nel settore commerciale, ha siglato una partnership con il colosso delle vendite online Ebay, per dare sostegno alle PMI che vogliono sbarcare sul mercato del commercio elettronico. L’accordo prevede, fra le altre cose, una “convenzione speciale” per gli associati Confcommercio, che include 6 mesi gratuiti di negozio premium su eBay ed inserzioni anche all’estero (in un mercato pubblicitario sostenuto dalla raccolta sul web).

Secondo l’associazione dei commercianti il commercio elettronico è “un’opportunità che molte aziende italiane non hanno ancora colto, a causa di alcune barriere, reali o percepite, che devono necessariamente essere superate per recuperare o accrescere la propria competitività in un mercato sempre più globale e dinamico”.

Una ricerca TNS sulle PMI che non vendono online mostra infatti come le imprese italiane siano state finora bloccate nella ricerca di nuovi canali di commercio da retaggio culturale, diffidenza e paura. Addirittura il 92% ha dichiarato di non aver mai preso in considerazione di utilizzare l’ecommerce nonostante più della metà (52%) dichiari di avere un sito internet.

Questa chiusura, però, rischia di tenerle lontane da una domanda che invece è in forte aumento: le stime di mercato relative all’acquisto online di prodotti in Italia rivelano una crescita pari al 24% in termini di volumi e al 15% in termini di valori per il 2015.

Fra i fattori che bloccano lo sviluppo del commercio su Internet vi sono la diffidenza sulle possibilità di successo dell’e-commerce (l’88% lo giudica inutile), sebbene proprio su eBay.it si sia registrato nell’ultimo anno un aumento del 20% dei venditori italiani che ha realizzato un fatturato pari o superiore a 1 milione di dollari. Altro elemento è un’ingiustificato senso si adeguatezza: ecco quindi che il 72% pensa che l’ecommerce sia un canale complesso, il 56% ritiene che necessiti di investimenti considerevoli e il 43% è convinto sia adatto solo alle grandi aziende.

ecommerce, Confcommercio si allea con eBay per lanciare le PMI sul&nbs...