eBay crolla a Wall Street, pesa la trimestrale

(Teleborsa) – A picco Ebay, che presenta un pessimo -10,59%. Driver principale del forte ribasso è la trimestrale annunciata dal colosso delle aste online.

Il terzo trimestre si è chiuso con un fatturato di 2,22 miliardi, in aumento rispetto ai 2,1 di un anno fa, e un risultato per azione adjusted di 45 centesimi, 1 centesimo in più rispetto alle stime. 

Per il quarto trimestre, eBay prevede ricavi compresi tra 2,36 e 2,41 miliardi e un utile per azione rettificato tra 52 e 54 centesimi. Gli analisti si aspettano, invece, ricavi per 2,4 miliardi e un utile per azione rettificato di 54 centesimi.

Lo status tecnico di Ebay è in rafforzamento nel breve periodo, con area di resistenza vista a 29,61 dollari USA, mentre il primo supporto è stimato a 28,77. Le implicazioni tecniche propendono per un ampliamento della performance in senso rialzista, con resistenza vista a quota 30,45.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

eBay crolla a Wall Street, pesa la trimestrale