Easyjet lascia l’aeroporto di Genova

(Teleborsa) – E’ durata un anno e mezzo la presenza di easyjet all’aeroporto Cristoforo Colombo di Genova, dove aveva iniziato a operare nel marzo 2018. La compagnia low cost britannica, che aveva già interrotto il collegamento con Amsterdam lo scorso 1° settembre, lascia lo scalo ligure con la fine della stagione estiva, garantendo i voli per Londra Luton fino al 1° ottobre, con Berlino fino al 20 ottobre, Manchester fino al 24 ottobre e Briston fino al 26 ottobre.
Alla fine, nel solo 2019 avranno volato circa 80.000 passeggeri da e per Genova con easyjet. La società Aeroporto di Genova esprime rammarico per una decisione giunta nonostante le azioni di supporto e la buona relazione commerciale con il vettore, ma che rientra nelle prerogative della stessa easyjet, essendo tipicamente riconducibile alla redditività delle rotte rispetto a mercati concorrenti.
Lo stesso gestore aeroportuale fa sapere che, con l’intento di confermare gli obiettivi del piano industriale, sono state avviate subito azioni volte alla individuazione di vettori in grado di sfruttare l’avviamento delle rotte non riconfermate da easyJet.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Easyjet lascia l’aeroporto di Genova