E’ il turno della Fed: tassi USA in aumento già a questo meeting

(Teleborsa) – E’ arrivato il turno della Fed, dopo che la BCE la settimana scorsa ha confermato tassi ai minimi storici e acquisti di asset (Piano di Quantitative Easing). 

Mentre la BCE conferma una impostazione accomodante per tutto il 2017, il rialzo delle stime di crescita annunciato dal presidente Mario Draghi in conferenza stampa e la recente impennata dell’inflazione sul target del 2% fanno molto riflettere sulla possibilità che vi sia un cambiamento prima del previsto della direzione della politica monetaria.

L’agenzia internazionale Bloomberg ha infatti segnalato che il Board della Bce la scorsa settimana avrebbe discusso l’ipotesi di alzare i tassi prima del ritiro del QE ed anche, eventualmente, di come impostare la comunicazione al mercato senza avere ripercussioni sulla volatilità delle borse. L’indiscrezione sarebbe stata riportata da “fonti vicine” a Francoforte, che però sino ad oggi ha confermato un orientamento previsionale sui tassi (forward guidance) in decrescita e più lungo del piano di acquisti asset. C’è da dire però che la stessa “previsione” si concretizza appunto in una stima e non è quindi vincolante per l’Eurotower. Lo ha precisato anche Draghi in conferenza stampa. 

E se la BCE ha ancora qualche perplessità, la Federal Reserve non ha più dubbi: alzerà i tassi a marzo. Lo ha ribadito più di una volta anche la Chairwoman, Janet Yellen, anche recentemente, in occasione di un intervento all’Executives Club di Chicago.
ù
In effetti, la crescita degli Stati Uniti è robusta, mentre l’inflazione ha conosciuto una forte accelerazione ed il mercato del lavoro mantiene una crescita stabile e forte degli occupati, in base ai dati pubblicati venerdì scorso. Su queste basi, non vi sarebbe più alcuna ragione per attendere e neanche la “colomba” più convinta del FOMC sposerebbe questa linea.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

E’ il turno della Fed: tassi USA in aumento già a questo meetin...