E’ corsa ai titoli Nike a Wall Street

(Teleborsa) – Avvio da brivido per i titoli Nike. Il colosso dell’abbigliamento sportivo sta guadagnando oltre 11 punti percentuali all’indomani della diffusione del bilancio migliore delle attese.

Il trimestre al 31 maggio – che per la società corrisponde al quarto trimestre fiscale – si è chiuso con una crescita dei ricavi del 13% a 9,8 miliardi di dollari, al di sopra delle stime di 9,4 miliardi.

Gli utili sono pure balzati del 13% a 1,14 miliardi di dollari, o 69 centesimi ad azione, a fronte dei 65 centesimi del consensus.

Da rilevare la prima crescita dei ricavi sul mercato domestico – che è anche il più grande dell’azienda – dopo tre trimestri di cali. 

Nella regione che comprende Europa, Medio Oriente e Africa il fatturato è cresciuto del 10%, in Cina del 25%.

Sempre ieri, 28 giugno, Nike ha lanciato un nuovo piano quadriennale di buyback da 15 miliardi di dollari che inizierà non appena sarà completato quello da 12 miliardi annunciato a fine 2015.

E’ corsa ai titoli Nike a Wall Street