E’ boom di nuovi mutui. Tassi ai minimi degli ultimi 5 anni

La richiesta di nuovi mutui non accenna a diminuire. Nei primi otto mesi dell’anno, le nuove erogazioni di mutui per l’acquisto di immobili, hanno registrato un incremento annuo dell’86,1% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno.

E’ quanto fa sapere l’ABI (Associazione bancaria italiana) nel consueto rapporto mensile aggiungendo che i tassi sui mutui sono in calo e si attestano ai minimi degli ultimi cinque anni. Secondo l’associazione bancaria, il tasso medio sulle nuove operazioni per l’acquisto di abitazioni si è attestato al 2,66% (2,81% il mese precedente, 2,66% a settembre 2010). Sul totale delle nuove erogazioni di mutui circa i due terzi sono mutui a tasso fisso.
 
Quanto ai prestiti, l’ABI fa sapere che dalla fine del 2007, prima dell’inizio della crisi, ad oggi sono passati da 1.673 a 1.825 miliardi di euro, quelli a famiglie e imprese da 1279 a 1.414 miliardi di euro. Il miglior risultato da aprile 2012.

E’ boom di nuovi mutui. Tassi ai minimi degli ultimi 5 anni